Gattuso, per 6/o posto 30 km a piedi

"Se domani si vince faccio trenta chilometri a piedi". Rino Gattuso è pronto al fioretto alla vigilia della sfida con la Fiorentina, decisiva per il Milan che oscilla fra sesto e settimo posto, ossia fra qualificazione diretta all'Europa League o attraverso i preliminari. Con il sesto posto "ci cambia la vita - nota l'allenatore rossonero -: possiamo andare in ritiro il 7 o il 9 luglio, stare qua a Milanello 10-11 giorni di fila, lavorare bene, mettere benzina nelle gambe e regole, così nessuno può rinfacciare nulla, possiamo fare la tournée in America e giocare la prima partita d'Europa League ai gironi a settembre. Al contrario dovremmo cominciare prima e fare tutto in fretta e furia. Con la Fiorentina sarà una partitaccia".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Nonio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...